venerdì 10 dicembre 2021

VENEZIA-JUVENTUS: LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI

 

Dopo la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League e il primo posto nel girone, la Juventus domani si ritufferà in Campionato, sulla scia dei due successi consecutivi contro Salernitana e Genoa.

In vista di questa delicata trasferta, l'allenatore dei bianconeri Massimiliano Allegri ha tenuto la consueta conferenza stampa della vigilia, durante la quale ha presentato la sfida.

La prima notizia è stata l'assenza di Arthur, non convocato perché si è presentato in ritardo all'allenamento odierno.


Riguardo la partita che attende la Juventus domani, Allegri ha detto che «è una gara complicata, il Venezia segna molto in casa, gioca, è spensierato, e deve recuperare da una brutta sconfitta: cercheranno l'impresa. Dovremo metterci al pari loro, con rispetto. Correndo». Poi ha aggiunto: «A Venezia ci abbiamo giocato solo io e ChielliniÈ un campo strano, se non si gioca con la giusta applicazione si rischia di farsi male. Hanno battuto la Fiorentina, segnato tanti gol e giocano bene, in modo propositivo».

Sulla formazione che scenderà in campo, il mister ha dato qualche indicazione: «De Sciglio sta bene, la settimana prossima rientra anche McKennie, Ramsey è ancora fuori, mentre Arthur è arrivato tardi all'allenamento oggi e non sarà convocato. Paulo Dybala sta bene, è a disposizione ed è pronto per giocare».

Allegri è tornato a parlare della crisi in zona gol che sta impedendo alla sua squadra di chiudere le partite con serenità: «Siamo sotto media in fase realizzativa: servono maggiori lucidità e cattiveria. Si segna poco, ci si dovrà mettere più testa. Domani se interpretiamo male la partita rischiamo grosso, ma i ragazzi hanno capito l'importanza, anche per il momento».

L'allenatore bianconero si è soffermato anche sul positivo momento di Luca Pellegrini: «È cresciuto molto e ha molti meriti, è voluto restare qui, sta ancora migliorando e ha ancora margini, è un'ottima alternativa ad Alex Sandro».


Sulla possibilità di una partenza di Kaio Jorge in prestito, il mister ha specificato che «non abbiamo preso in considerazione l'ipotesi prestito per Kaio Jorge, troverà il suo spazio e giocherà».

Infine, un pensiero sulla qualificazione ottenuta in Champions League: «Il primo posto nel girone di UCL è una soddisfazione, ma adesso dobbiamo pensare solo al campionato, per dare stabilità alla classifica».

La partita tra Venezia e Juventus si disputerà domani sera alle 18.00 e verrà trasmessa, in esclusiva, su DAZN. L'arbitro sarà Paolo Valeri, coadiuvato da Di Iorio e Affatata e con Di Paolo al VAR.


Nessun commento:

Posta un commento