giovedì 9 dicembre 2021

JUVENTUS AGLI OTTAVI DA PRIMA NEL GIRONE: QUALE POTRÀ ESSERE L'AVVERSARIO?


Dopo aver battuto 1-0 il Malmoe e aver conquistato, a sorpresa, il primo posto nel girone di Champions League, grazie al pareggio dello Zenit San Pietroburgo contro il Chelsea, la Juventus ora attende il sorteggio degli ottavi di finale.

La cerimonia si svolgerà lunedì 13 dicembre dalle ore 12.00 a Nyon, in Svizzera e dall'urna gli undici di Allegri pescheranno una seconda degli altri gironi, eccezion fatta per il Chelsea, l'Inter ed, eventualmente, l'Atalanta se gli orobici stasera vinceranno contro il Villareal.

Con il primo posto conquistato ieri, la Juventus allunga il suo piccolo record, visto che è la quarta volta consecutiva che arriva in testa al proprio girone nelle ultime edizioni di Champions League.

Inoltre, non solo ha incassato qualche euro in più, ma ha anche la certezza di evitare diverse concorrenti davvero pericolose. Tra queste, il Manchester City, il Real Madrid, il Bayern Monaco e il Liverpool


Tuttavia, resta il rischio di un sorteggio ugualmente complicato, perché tra le seconde ci sono ottime compagini come il Paris Saint Germain e l'Atletico Madrid.

Dopo le due ultime stagioni con Sarri e Pirlo in panchina, in cui i bianconeri sono usciti proprio agli ottavi di finale, nonostante un sorteggio benevolo, questa volta è vietato sbagliare, anche considerando l'ottimo ruolino di marcia della Juventus in questa Champions (5 vittorie e 1 sola sconfitta).

Di seguito il riepilogo delle due fasce con tutte le squadre qualificate agli ottavi di finale, in attesa del recupero di Atalanta-Villareal in programma stasera:



PRIMA FASCIA

AJAX

BAYERN MONACO

MANCHESTER CITY

JUVENTUS

LILLE

LIVERPOOL

MANCHESTER UNITED

REAL MADRID


SECONDA FASCIA

ATLETICO MADRID

BENFICA

CHELSEA (non può affrontare la Juventus agli ottavi)

INTER (non può affrontare la Juventus agli ottavi)

PSG

SALISBURGO

SPORTING LISBONA

VILLARREAL O ATALANTA (solo gli spagnoli potrebbero affrontare la Juve agli ottavi)


Gli spauracchi rimangono PSG e Atletico Madrid, per il resto si tratta di squadre molto abbordabili per la Juventus, ma vista l'esperienza delle due ultime stagioni, meglio non sbilanciarsi


Nessun commento:

Posta un commento