sabato 13 novembre 2021

NAZIONALI: APPRENSIONE PER DYBALA E BENTANCUR

 

Ieri molti giocatori della Juventus sono scesi in campo con la maglia della propria Nazionale per le qualificazioni ai prossimi Mondiali del Qatar 2022.

Bonucci, Locatelli e Chiesa hanno giocato all'Olimpico di Roma contro la Svizzera, in una gara decisiva per la qualificazione, ma gli Azzurri, purtroppo, non sono andati oltre l'1-1, complice anche un rigore sbagliato da Jorginho al 90'.

Se per Chiesa si è trattata della solita prestazione generosa e incisiva quando l'Italia è stata in grado di attaccare e mettere in difficoltà la difesa svizzera, discorso diverso per Bonucci e Locatelli, ambedue sottotono.


Il centrale è parso meno preciso del solito e si è reso protagonista di qualche distrazione di troppo, Locatelli, invece, è stato molto in ombra, surclassato dalla fisicità del centrocampo elvetico, tanto da essere sostituito dopo nemmeno la metà del secondo tempo.

Tuttavia, le preoccupazioni maggiori per la Juventus, arrivano da Paulo Dybala e Rodrigo Bentancur, tutti e due usciti malconci dal campo. L'argentino, addirittura, è rimasto negli spogliatoi già alla fine del primo tempo e, per lui, si teme un nuovo guaio muscolare. Bentancur, invece, ha preso una brutta botta al ginocchio.

Dybala, tra l'altro, era stato uno dei protagonisti della partita per tutto il primo tempo e aveva servito l'assist per il gol vittoria firmato da Di Maria. 

Problemi di altro tipo per Juan Cuadrado che, contro il Brasile dei suoi compagni di squadra Danilo e Alex Sandro, è stato protagonista di un siparietto con Neymar, quest'ultimo reo di aver simulato un colpo al viso dopo uno scontro proprio con il colombiano. Nelle immagini trasmesse in TV, si legge chiaro il labiale di Cuadrado che accusa l'avversario di essere un "mentiroso", un bugiardo.


L'unica nota positiva è arrivata da Weston McKennie, in gol anche con la Nazionale americana, nel 2-0 inflitto dagli Stati Uniti al Messico. Per il centrocampista bianconero, un'altra prestazione di alto livello che fa ben sperare per il proseguo della stagione. 

Con i probabili infortuni di Dybala e Bentancur, la situazione in vista del difficile impegno di Campionato contro la Lazio, si fa complicata, ma ciò che allarma di più è che, ancora una volta, per la Juventus non arrivano buone notizie dalle Nazionali, ormai diventate troppo spesso un pericolo per i club che, ogni volta, si ritrovano giocatori infortunati o acciaccati.

Dunque, alle assenze già certe di Chiellini e De Sciglio in difesa, si potrebbero aggiungere quelle dei due sudamericani, proprio in un periodo determinante per capire quante chance ha ancora la Juventus di risalire in classifica. 


Nessun commento:

Posta un commento