venerdì 22 aprile 2022

SASSUOLO-JUVENTUS: ARBITRO E PROBABILI FORMAZIONI

 
Dopo aver conquistato la finale di Coppa Italia, per la Juventus torna il Campionato, arrivato alla 34ma giornata. I bianconeri saranno impegnati in Emilia, contro il Sassuolo, attualmente in una posizione di classifica tranquilla.

La squadra di Allegri è chiamata al riscatto dopo il brutto pareggio casalingo contro il Bologna. In piena corsa per un piazzamento Champions, la Juventus non può più sbagliare.

La formazione che l'allenatore bianconero manderà in campo, dovrà fare i conti con i tanti infortunati, a cui, proprio in queste ore, si è aggiunto, di nuovo, Federico Bernardeschi. Dopo l'ottima prova di Coppa Italia, l'esterno ha infatti subito un affaticamento muscolare che lo mette in dubbio per lunedì.


Dal canto suo, Dionisi avrà a disposizione tutti i titolari e potrà schierare la formazione migliore, compresi Raspadori, Traoré e Scamacca. Il primo, in particolare, è tra i possibili "eredi" di Paulo Dybala, per cui sarà sicuramente tenuto d'occhio.

Di seguito i probabili schieramenti delle due formazioni:

SASSUOLO: Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Maxime Lopez, Frattesi; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca - All. Dionisi

JUVENTUS: Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Pellegrini; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Morata; Vlahovic - All. Allegri


Le due squadre si troveranno di fronte per la diciottesima volta e, fino a oggi, i precendenti sono a favore della Juventus, grazie a 12 vittorie, 3 pareggi e 2 successi del Sassuolo, l'ultimo dei quali proprio nel match di andata a Torino. 

I bianconeri arrivano da tre vittorie consecutive in trasferta, mentre la squadra di Dionisi da altrettanti successi casalinghi e mira a centrare il quarto, con il quale raggiungerebbe il proprio record in Serie A. 

A dirigere l'incontro ci sarà Fabio Maresca, coadiuvato da Liberti e Prenna, mentre al VAR agirà Aureliano. 

La partita si disputerà lunedì 25 aprile alle ore 20.45 e verrà trasmessa sia su DAZN sia su SKY




Nessun commento:

Posta un commento