venerdì 1 ottobre 2021

DESCHAMPS: "LASCIARE LA JUVENTUS È STATO UN ERRORE"

 

Nel giorno delle convocazioni delle Nazionali in vista della fase finale della Nations League in programma a Torino e a Milano, il CT della Francia Didier Deschamps è tornato sulla sua breve esperienza sulla panchina della Juventus.

Arrivato all'indomani dello scandalo di Calciopoli, l'ex bianconero ha allenato la Juventus nel difficile anno di Serie B, guidando la squadra alla promozione e al primo posto in classifica, nonostante la penalizzazione iniziale di 9 punti.

Alla fine della stagione, la strada di allenatore e società si sono divise per presunte frizioni sul mercato da condurre in vista del ritorno in Serie A e proprio durante la conferenza stampa in cui ha comunicato i nomi dei 23 convocati della Francia, Deschamps ha ammesso di essere stato troppo impulsivo nella decisione.


"Considero quel club la mia seconda casa dopo cinque anni da giocatore e un ottimo anno in B da allenatore. Ho deciso di lasciarla. Ripensandoci, non è la mia decisione migliore. Fa parte dell'esperienza. Ero più giovane, più impulsivo. Oggi mi comporterei diversamente".

Alla fase finale di Nations League parteciperà anche l'Italia che se la vedrà. in semifinale, con la Spagna già battuta nei recenti Campionati Europei. Dall'altro lato del tabellone, la Francia di Deschamps incontrerà il Belgio di Lukaku. 


Nessun commento:

Posta un commento